Vendemmia, la passione per il vigneto di Pietro - itNicolosi

itNicolosi

NOI NICOLOSITI

Vendemmia, la passione per il vigneto di Pietro

Vendemmia - Vecchietto raccoglie uva

Il rito della vendemmia è una tradizione millenaria. A Nicolosi negli anni ’50 la vendemmia si protraeva sino alla fine di ottobre ed era una festa per tutti. Un rituale che sa di nostalgia legata agli odori, alle usanze a quei riti antichi che richiamano alla famiglia. Oggi parliamo della vendemmia ma sopratutto vi raccontiamo la passione di un nicolosita DOC Pietro Tomaselli.

La passione di Pietro per la vendemmia

I mesi di settembre ed ottobre sono ideali per la raccolta dell’uva. In tutti i vigneti etnei, e non solo, in questo periodo ha già preso il via la raccolta dell’uva. In passato il rituale preveda una raccolta attraverso l’utilizzo di grosse ceste e di muli che provvedevano al trasporto sino al palmento. Oggi, nonostante il calo di quantità dell’uva, gli strumenti moderni oltre a facilitare moltissimo il trasporto e la lavorazione dell’uva ne garantiscono la qualità.

Vendemmia - grappolo di Uva nera
Grappolo di uva del vigneto Tomaselli – ph. Vincenzo Zocco

A Nicolosi c’è in signore che con grande cura e dedizione si occupa di vendemmia. Pietro Tomaselli che il mese prossimo compirà ben 87 anni è un appassionato di agricoltura. Nato e cresciuto a Nicolosi Pietro in passato è stato un costruttore, molte case ed edifici del territorio nicolosita sono proprio opera sua. Dopo il lavoro e con l’arrivo della pensione Pietro ha scelto di dedicarsi all’agricoltura in tutte le sue sfaccettatura, anche se alla vendemmia dedica un’attenzione particolare.

Senza la mia campagna… senza il contatto con la terra non potrei vivere

Coltivare questo hobby, questa passione, per Pietro è davvero importante. Il signor. Pietro sposato con la Sig. Santina da oltre 60 anni, di cui abbiamo avuto modo di parlare nel nostro sito, ci racconta così la sua passione. “Senza la mia campagna, senza il contatto con la terra non potrei vivere – continua – per me è un modo per trascorrere la giornata, vedere crescere l’uva è per me gioia.

Vendemmia - Pietro raccoglie uva
La raccolta dell’uva del sig. Pietro Tomaselli – ph. Vincenzo Zocco

Quest’anno l’uva purtroppo non sembra esser cresciuta come dovere. “Purtroppo – dice – l’uva quest’anno non è quella di sempre, quindi si fa quel che si può”. Il terreno del signor Tomaselli è caratterizzato dalla presenza di sabbia vulcanica, questa con i sali minerali permette di coltivare oltre l’uva: pomodori, melanzane, pere, noci e fichidindia. La sua raccolta è appena iniziata ed ecco cosa ci dice in merito alla sua vendemmia. “Dopo aver raccolto tutta l’uva penserò alla fase successiva, quindi la porterò al palmento… – spiega – dopo tutto il procedimento penserò alla fermentazione. Per finire farò il vino da portare a tavola. Il signor Pietro sorride alla parola vino, facendo intendere che sia un buon intenditore.

Beh non vediamo l’ora che sia pronto magari per poterlo assaggiare!

Vendemmia, la passione per il vigneto di Pietro ultima modifica: 2021-09-17T09:13:09+02:00 da Vincenzo Zocco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

¿Qué les parece la actividad? Los leemos ⬇

Naomi Haider

Ciao cara .
Spero che tu stia andando alla grande, mi chiamo Naomi Haider, ho qualcosa di segretamente importante da condividere con te, che costruirà una buona amicizia con te e io, per ulteriori informazioni su ciò di cui voglio discutere con te, rispondimi alla mia email perché Difficilmente vengo online qui, è molto importante che tu mi risponda alla mia e-mail da lì ti spiegherò in modo più dettagliato con le mie foto. Grazie. ([email protected] )

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x