I NICOLOSITI RACCONTANO NICOLOSI

itNicolosi

NATURA PAESAGGIO

“Schiena dell’Asino” il sentiero sull’orlo della Valle del Bove

Schiena dell'Asino - Panorama Valle Del Bove

Tra le bellezze della natura che l’Etna offre ai nicolositi e agli appassionati di tracking c’è certamente il sentiero “Schiena dell’asino”. Così denominato poiché la forma del crinale richiama il dorso d’un somaro. Un sentiero non troppo complesso che permette di raggiungere la Valle del Bove. Stupefacente valle che oggi continua a raccogliere milioni di metri cubi di lava frutto delle continue eruzioni che hanno, nel tempo, modificato l’assetto urbano.

L’itinerario: tra un bosco di pino, il panorama della costa jonica e una ricca vegetazione

Segnalato attraverso una striscia di colore Bianca e Rossa dislocata nelle diverse rocce del sentiero. L’itinerario è caratterizzato da un primo segmento più impegnativo per via della sua pendenza ed è contraddistinto da un bosco di pino laricio. In seguito il sentiero di stabilizza diventando più pianeggiante, rendendo il percorso decisamente più piacevole.

Percorso sentiero Schiena Dell'asino
Inizio sentiero Schiena dell’Asino – Ph. Vincenzo Zocco

Proseguendo si apre un vasto panorama che mostra la costa ionica, l’area urbana di Catania e l’entroterra siciliano a perdita d’occhio. Guardandosi indietro il sentiero mostra anche i crateri silvestri e il lungo nastro d’asfalto della provinciale. La vegetazione è caratterizzata dalle piante pulvini: domina l’astragalo, le cui radici sono ottime per il rafforzamento del sistema immunitario.

Schiena dell'asino - Bosco Di Pino
Bosco di pino laricio – Ph. Vincenzo Zocco

Spiccano poi fiori gialli del crespino e del profumato tanaceto cui si ricava un infuso utile a combattere l’aerofagia. Troviamo ancora cespugli di festuca che costituiscono erba per il pascolo delle greggi. Osservando il cielo si possono inoltre ammirare i rapaci come il gheppio e la poiana.

Oltre i pendii sabbiosi la “Schiena dell’Asino”

Attraversando i pendii sabbiosi colonizzati dall’astragalo, si raggiunge la cresta della Schiena dell’Asino. Recinto montuoso, lungo 18 chilometri, che racchiude a ferro di cavallo la Valle del Bove. Le raccomandazioni non sono mai troppe quando si tratta di andare a visitare questi posti poiché ciò che le rende speciali e uniche è anche il pericolo che le contraddistingue. In un candido silenzio accompagnato dal rumore del vento la sensazione di pace interiore non ha eguali. Una pace che solo gli occhi sono in grado di assopire.

Schiena dell'Asino - Panorama Valle Del Bove
Panorama Valle del Bove – Ph. Gabriele Pecora

La Valle del Bove per via della sua conformazione è in grado di tenere distanti dai centri abitati le eruzioni sino alla loro conclusione. Questo luogo rappresenta certamente un museo a cielo aperto dell’Etna, nonchè un piccolo gioiello per il paese di Nicolosi, poiché in grado di mostrare la sua storia tra passato e presente.

“Schiena dell’Asino” il sentiero sull’orlo della Valle del Bove ultima modifica: 2020-06-11T11:10:00+02:00 da Vincenzo Zocco
To Top