Pascal Schembri, a Nicolosi lo scrittore italo-francese - itNicolosi

itNicolosi

CULTURA

Pascal Schembri, a Nicolosi lo scrittore italo-francese

Pascal Schembri - Relatori

Si è svolto ieri, venerdì 15 luglio, a Nicolosi presso la Casa Museo della civiltà contadina, l’incontro culturale Sicilia, Siciliani, Sicilianità. L’evento mette al centro “Pascal Schembri“, scrittore siciliano, di Realmonte, oggi residente a Parigi. Organizzato dalla Pro Loco Nicolosi Etna e dal Comune di Nicolosi, il momento culturale vede protagonisti alcuni dei più celebri libri dell’autore. Relatori dell’evento il prof.re di storia e filosofia Vincenzo Zocco, prof.re Carmelo Maccarrone già Preside dell’Istituto Nautico di Catania e dalla prof.ssa Angelica Chillemi membro del direttivo della Pro Loco Nicolosi.

Chi è Pascal Schembri?

Classe ’44, nato nella provincia di Agrigento e residente a Parigi, Pascal (al secolo Pasquale) Schembri ha prodotto un catalogo molto prolifico. Tra i suoi riconoscimenti: Premio “Telamone” della Città dei Templi di Agrigento, per l’impegno sociale e Premio “Pergamene Pirandello”. E ancora, “Premio della Critica” Associazione Pegasus di Cattolica e Premio Letterario “Antonio Buttitta” per Femminicidio – Loro si sono salvate.

Pascal Schembri  - Introduzione
Il Presidente della Pro Loco dott.re Angelo Cavallaro introduce i lavori dell’evento Sicilia Siciliani Sicilianità

Personalità complessa, solare, vigorosa quanto malinconica. Un’ipersensibilità che gli permette di captare ogni sfumatura dell’essere e di ciò che ci circonda. I suoi libri ripercorrono dimensioni dell’anima che danno ampio spazio all’immaginazione, il suo sguardo è incessante sul mondo e sulla cultura.
Attento osservatore della realtà ma anche dell’interiorità umana, conia nuovi termini, parla di amore, di crudeltà, di violenze coniugali, di delitti, di vicende sociali e sentimentali.

Crepuscolo nel sole, Disavventure di un ipocondriaco seriale, Chi sono io tra loro?

Questi i titoli dei tre libri presentati presentati ieri all’evento Sicilia, Siciliani, Sicilianità. Il prof.re Vincenzo Zocco, dottorando presso il Dipartimento di Scienze della formazione dell’Università degli studi di Catania” si è occupato di “Crepuscolo nel sole, dalla preistoria della Sicilia a Realmonteecco le sue parole in merito: “Tra storia e filosofia, un racconto che parla di legami e di partenze, di cambiamento e di staticità. Un libro che rappresenta un vero e proprio viaggio dentro se stessi e permette al lettore, nel suo vagabondare, di esplorare e arricchirsi di un immaginario spettacolare chiamato Sicilia.”

Pascal Schembri - Pro Loco Nicolosi
L’autore Pascal Schembri insieme al primo cittadino, ai relatori e ai membri della pro loco

Il prof.re Carmelo Maccarrone componente commissione europea per le grandi strutture si è occupato di “Disavventure di un ipocondriaco seriale. Il relatore ha approfondito il disturbo dell’ipocondria legato al disagio e alla preoccupazione eccessiva e infondata riguardo la propria salute. Il tutto raccontato attraverso la letture di alcune disavventure autobiografiche dell’autore. Infine la prof.ssa Angelica Chillemi si è occupata di “Chi sono io tra loro?” Nell’opera prevale la visione della vita e dell’esistenza. I personaggi sembrano muoversi da soli, indipendenti, o agire spinti insieme agli altri sul “contrasto tra la vita e la forma, tra la realtà e l’apparenza”.

Intervenuti alla presentazione il dott.re Francesco Vitello consigliere nazionale UNPLI, il Presidente della Pro Loco Nicolosi dott.re Vincenzo Cavallaro. Presente anche l’amministrazione comunale di Nicolosi attraverso il Sindaco dott.re Angelo Pulvirenti e il Presidente del consiglio Marco Sanfilippo.

Pascal Schembri, a Nicolosi lo scrittore italo-francese ultima modifica: 2022-07-16T11:21:57+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
6
0
Would love your thoughts, please comment.x