Gemellaggio storico quello tra Nicolosi e Città Sant'Angelo - itNicolosi

itNicolosi

CULTURA VALORI ED EMOZIONI

Gemellaggio storico quello tra Nicolosi e Città Sant’Angelo

gemellaggio - sindaci e amministrazione comunale

Nicolosi e Città Sant’Angelo celebrano il ventennale del gemellaggio. Un legame simbolico ma anche di grande impatto emotivo quello sviluppato tra questi due comuni. Scambi culturali, mostre, divertimento tematiche che hanno sempre accompagnato questo scambio culturale. Dall’Etna al Gran Sasso il nome dell’appuntamento che lega Nicolosi a città Sant’Angelo, tra cucina, tradizione tipica e musica.

Il valore simbolico del gemellaggio

Un gemellaggio storico quello tra Nicolosi e città Sant’Angelo che proprio quest’anno celebra vent’anni di fraterna amicizia. I Gemellaggi sono certamente un legame simbolico molto importante stabilito per sviluppare strette relazioni politiche economiche e culturali. Esistono vari tipi di gemellaggio, fra istituzioni, enti e scuole. Le unioni sono appunto costituite per favorire relazioni umane e culturali tra due soggetti o enti che effettuano il gemellaggio. Il più conosciuto è certamente quello che viene celebrato e costituito fra due comuni dello stesso Stato o di Stati diversi.

Gemellaggio - ragazzi che ballano
Dall’Etna al Gran Sasso – ballo e tradizioni – photo by pagina facebook dalletnaalgransasso

I gemellaggi possono quindi essere costituiti e stabiliti non solo tra paesi vicini ma a volte anche tra paesi lontani tra loro. Le amministrazioni comunali a tale scopo portano avanti una serie di iniziative atte a rafforzare il rapporto tra i due gemellati. I legami e le iniziative sono importanti proprio per far conoscere tra di loro le diverse realtà. Tra le tante e le varie iniziative si possono certamente annoverare i viaggi-scambio fra componenti delle due realtà. Esempio più comune possono essere concerti, convegni o mostre.

La cerimonia tra primi cittadini

La pandemia ha certamente influito drasticamente sulle tradizioni che legano Nicolosi a Città S. Angelo come, ad esempio, la sagra dei sapori dall’Etna al Gran Sasso. Tale pandemia però non ha impedito la celebrazione del ventennale di un’amicizia ormai storica tra le due città. Il primo cittadino di Nicolosi Angelo Pulvirenti e una piccola delegazione siciliana sono stati bene accolti dal Sindaco di Città Sant’Angelo Matteo Perazzetti. La cerimonia si è svolta all’interno della sala consiliare del Comune di città Sant’Angelo.

Gemellaggio -  sindaci
Gemellaggio – I primi cittadini di Nicolosi e Città S. Angelo firmano il prolungamento di questa unione – photo by pagina facebook sindaco Angelo Pulvirenti

I due primi cittadini hanno così rinforzato il loro legame attraverso la firma su di una pergamena che sancisce un rinnovato gemellaggio. Alla cerimonia hanno partecipato anche gli ex sindaci Gabriele Florindi, Graziano Gabriele e Nino Borzi. Un saluto speciale rivolto agli ex sindaci non presenti Bruno Catena e Salvatore Moschetto che purtroppo non hanno potuto prendere parte all’appuntamento. Che possa essere un modo per suggellare altri vent’anni di amicizia tra queste due bellissime realtà.

Gemellaggio storico quello tra Nicolosi e Città Sant’Angelo ultima modifica: 2021-07-21T08:56:21+02:00 da Vincenzo Zocco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x