Francesco Russo Morosoli, la nuova Funivia dell'Etna - itNicolosi

itNicolosi

NEWS PROMUOVI NICOLOSI

Francesco Russo Morosoli, la nuova Funivia dell’Etna

Francesco - Funivia Dell'etna

Respirare a pieni polmoni l’aria pura di montagna, osservare la magia di un paesaggio lunare, avvistare al tramonto lingue fiammeggianti di lava. Il tutto a pochi chilometri dal mare. La Funivia dell’Etna è stata ricostruita ed oggi ha una veste totalmente nuova, frutto di un’investimento importantissimo da parte di Francesco e di tutto il gruppo Russo Morosoli Invest. Un grande lavoro di rilancio dell’impianto segno di grande impegno e amore per il per proprio paese. La Funivia riaprirà a metà maggio, noi non vediamo l’ora e voi siete pronti a godervi tutto questo?

Funivia dell’Etna: la storia

La storia della funivia dell’Etna inizia nel 1953, costruita coraggiosamente sul vulcano attivo più alto d’Europa. Una storia che certamente si è resa protagonista di quello che oggi esprime a pieno il luogo patrimonio UNESCO. Un servizio quello offerto dalla funivia che oggi a distanza di anni rappresenta un importante punto di riferimento per il settore turistico siciliano. Risorsa importante lo è anche per il paese di Nicolosi e dei suoi abitanti. Grazie a questa imponente presenza e alla convezione stipulata con molti alberghi e b&b, le strutture ricettive accolgono i turisti provenienti da tutto il mondo. La Funivia è un centro turistico a cui sono legate imprese, tantissime agenzie e guide alpine. Cosa ancor più importante, è che la Funivia dell’Etna da diretti e indotto dà lavoro ad oltre 500 famiglie.

Le eruzioni dell’Etna che agli occhi del mondo sono qualcosa di spettacolare per la funivia hanno rappresentato un grande problema. Distrutta per ben 5 volte dalla sua furia scatenata, senza nessuna compagnia d’assicurazioni al mondo disposta a coprirne il rischio, tanto meno sostegni statali. Questo elemento ci può far capire a quali rischi incontrollabili il gruppo Russo Morosoli è continuamente sottoposto.

Francesco Russo Morosoli
Francesco Russo Morosoli – La nuova Funivia dell’Etna

Francesco Russo Morosoli, notevoli investimenti per il settore turistico

La famiglia Russo Morosoli ha visto andare in fumo i sacrifici di una vita ma ha sempre ricostruito rischiando capitali propri. Investimenti davvero consistenti che non hanno spento la voglia di fare turismo da parte di Francesco e di tutto il suo team. Una stima di capitale investito che va oltre cento milioni di euro, ed è un capitale che non è solo riferito ad un piccolo contesto ma a tutto il turismo in Sicilia. Un capitale investito in un periodo di stallo in cui la pandemia ha imposto la sospensione dei servizi legati al turismo, ma che il gruppo Russo Morosoli ha reso preziosa risorsa.

Siamo stati distrutti per ben 5 voltedice Francesco -. Abbiamo visto andare in fumo i sacrifici di una vita. Ricordo che quando nel 2001 fu distrutta la Funivia da una colata lavica mio padre fece un mutuo per ricostruirla. Pronta in tempo record nel 2002 per essere inaugurata fu nuovamente distrutta. Mio padre dovette fare un nuovo mutuo per ricostruirla. Ben due mutui sulla stesso cespite. Si può ben notare che ogni volta abbiamo ricostruito senza alcuna compagnia assicurativa disposta a coprirne il rischio. Nessuna compagnia al mondo. Ci siamo rivolti davvero dappertutto, ma nessuno era disposto a far fronte ad un assicurazione legata al rischio di eruzione del Vulcano attivo più alto d’Europa.

Dalle parole di Russo Morosoli si evince, come non sia facile gestire un impianto del genere e il grande rischio a cui si è esposti con un’attività come quella della Funivia. Nelle parole dell’imprenditore nicolosita si evince un grande legame con la cittadina di Nicolosi. Legame reso possibile non solo per la locazione della funivia nel suddetto territorio ma anche per il grande numero di nicolisiti che lavorano presso la funivia. Motivo per cui Francesco sceglie di continuare ad investire nel paese alle porte dell’Etna. Ben 72 cabine pronte ad essere inaugurate. Cabine che hanno pienamente mantenuto il design di quelle vecchie, disegnate da Pininfarina. Grande voglia di novità quindi ma anche grandi legami con il passato esempio di come si possa cambiare rimanendo fedeli alla propria italianità.

Francesco Russo e un suo collaboratore
Francesco Russo Morosoli & Salvo di Franco sulla cabina della Nuova Funivia

Francesco “c’è un bellissimo progetto green in cantiere”

La maggiore ricompensa è certamente quella di aver portato milioni di turisti contribuendo alla fruizione e alla divulgazione scientifica dell’Etna. Infatti grazie a questo impianto di trasporto si è facilitata la salita sul monte che altrimenti sarebbe certamente molto più complessa. Consideriamo che il punto di partenza è a quota 1.900 m e il punto di arrivo supera i 3.000 m. L’importanza del servizio funivia ingloba quindi sia l’aspetto scientifico che quello turistico, ma anche quello televisivo. Documentari e film, si sono resi possibili proprio grazie al prezioso contributo offerto dalla funivia.

Fiero del contributo dato al turismo mondiale in questi anni con il progetto Funivia. C’è un bellissimo progetto “totalmente green” che sto portando avanti. La funivia è già elettrica e non inquina, ma attraverso questo progetto vogliamo rendere la funivia a energia rinnovabile. Inoltre – Russo Morosoli ci dice – già da circa un anno abbiamo adottato accorgimenti legati all’aspetto plastica. Contiamo già dal prossimo anno di riuscire ad essere “plastic free”.

La Funivia offre sempre un servizio nel rispetto dell’ambiente e quindi delle regole del Parco dell’Etna. Frutto di un accordo con l’ente Parco, per rendere fruibile ai catanesi e promozionare il territorio, è una particolare convenzione. Nell’accordo stipulato tutti i residenti in Catania e provincia hanno il 40% di sconto. Perché preservare il territorio e tutelarlo è la mission come lo è regalare al turista un’esperienza indimenticabile ad alta quota. Le promesse di Francesco, che abbiamo intervistato ad ottobre, sono state mantenute. Il gruppo Russo Morosoli si sta occupando anche di altri grandi progetti, che siamo sicuri vedranno la luce a breve.

Quello che conta è che da oggi, con la nuova funivia, sarà un’emozione unica!

Francesco Russo Morosoli, la nuova Funivia dell’Etna ultima modifica: 2021-05-03T09:08:58+02:00 da Vincenzo Zocco

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

👍

Giuseppe Passanisi

Complimenti Francesco speriamo di utilizzarla al più presto. Un caro abbraccio Giuseppe

Angelo

Un imprenditore serio e preparato con visione lungimirante legato al territorio ,che sa creare opportunità lavorative! Averne di questi uomini nella nostra Sicilia… sarebbe meraviglioso

Ludovica Chines

Grazie al dott. russo e a te per questa bellissima pagina di Sicilia che ce la fa

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x